CICLO PASSIVO AZIENDA: cos’è il ciclo passivo?

LinkedInOknotizieFlipboardShare

In una azienda si sente spesso parlare di ciclo passivo. Ma cos’è il ciclo passivo e quali attività comprende?

Il Ciclo Passivo per gli Amministratori d’azienda è un insieme di azioni che l’azienda stessa intrattiene con i Fornitori e per i quali quindi l’azienda ha delle uscite finanziarie. Da questo il nome di Ciclo Passivo.

Le attività che caratterizzano il Ciclo Passivo Aziendale sono:

Definizione dell’anagrafica dei Fornitori. Se si utilizzano sei sistemi per la gestione aziendale integrati, per definire un Fornitore bisogna scegliere un codice, una descrizione o ragione sociale, un indirizzo e sopratutto la partita iva. Inoltre, se disponibili devono essere registrate anche tutte le modalità di pagamento.

Registrazione dei documenti che legano l’azienda al fornitore e cioè l’ordine di Acquisto (oda), la consegna delle merci (o prestato servizio), la fattura passiva, le note di credito passive.

Tutte queste attività insieme costituiscono il ciclo passivo di un’azienda. Analizzando tale ciclo, possiamo sempre sapere i nostri impegni verso i fornitori, i prestati servizi, e le spese che dovremmo sostenere in un determinato tempo t.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>